Momenti di poesia. Maschio di Valerio Villari

Maschio.jpg

Sono maschio
che tra le tue sinuosità
le sue labbra posa
e che con vigore
s’intrufola nel tuo candore
profumato di muschio!

Senza permesso
a te mi avvicino,
come fossi mio cuscino
di te prendo possesso!

A te mi avvinghio,
lasciando il marchio
ed a volte ringhio;
lo sai, sono maschio!

E le mie mani esplorano,
senza alcun pudore
nel tuo profondo, cercano
questo nostro amore!

Son maschio in calore
e nella tua pelle,
come natura volle;
da maschio,
lascio il marchio del mio amore!!

Villari Valerio