Essere madre non è per tutti, di geralddaja tumbir

Essere madre non è per tutti, partorire lo è ma partorire è solo una parte.Non dico che non sia giusto che ogni donna possa dare vita ad un’altra persona, questa è una fortuna visto che spesso da certi fanghi nascono dei diamanti.

tumblr_597c3661d02030b689d559226f35ea4b_5488b9ad_640.jpg

Questo mi da speranza e mi fa amare in mondo in cui mi trovo e impedisce il pensiero che c’è in me di voler vivere in un’altro mondo parallelo, perché per trovare il mondo migliore basta iniziare a cercare le cose belle che ci sono in quello in cui ci troviamo.

Prova a pensare a tutto ciò che ti ha reso felice. Sai perché è riuscito a renderti felice? Perché tu partecipavi alla sua costruzione, hai contribuito alla realizzazione della tua felicità altrimenti non ti avrebbe reso felice.Mi ricordo uno dei momenti più belli della mia vita, il primo bacio.

Dentro lo stomaco avevo ansia mischiata a paura e insicurezza ma quando lei era proprio lì, davanti a me e io la baciai, quei tre sentimenti negativi si trasformarono in felicità e questa felicità dura tuttora se ci penso.Più grande è la paura, l’ansia e l’insicurezza più coraggio ci vuole per vincerla ma la cosa che devi tenere bene in mente è che si, ci vorrà grande coraggio ma genererà una grande felicità.

Perciò guardati intorno, il mondo è pieno di cose belle che potresti fare, il mondo è pieno di persone che potresti rendere felice e che potrebbero renderti felice. Non è che al mondo puoi fare tutto, la tua libertà non deve danneggiare nessun’altra, ma tu fai qualunque cosa possa renderti felice.

In allegato vedrai una cosa che mi rende felice sempre, i girasoli.