J'adore les mots

Molto ha da fare il vento con le nuvole,
frivoloarmentosenzadisciplina.
Piace al sole conpompae conossequio
d’essere accolto in cielo ogni mattina:
e fin dall’alba, ecco il vento in servizio
a preparargli una regalcortina.
Sulvespro, poi, nuovoapparato!
Gli uominisogliontra loro chiamar pazzo il vento;
forse perché si pensa che non debbano
costar fatica alcuna, alcunostento,
que’ suoiservigi; ma se glisi sbandano
le nubi e il sol se ne va via scontento?
Se ognivillanovuol acqua sul proprio
campicello, e lui, perfirmamento,
gira e rigira non trova una nuvola,
quando poche sarebbero anche cento?

View original post