Via ad ALEcomics, il Festival del fumetto di Alessandria, di Lia Tommi

ALEcomics – Festival del fumetto Alessandria, 13-14-15 settembre 2019

Da venerdì 13 a domenica 15 settembre la Cittadella di Alessandria ospiterà la quinta edizione di ALEcomics, il Festival del Fumetto che, dopo i successi degli anni precedenti, si preannuncia nuovamente come evento dal forte potere attrattivo, in grado di attirare visitatori da tutta Italia e non solo.
Il tema della quinta edizione di ALEcomics sarà “Robot e Super Robot”.
Ricorre infatti l’anniversario dei 40 anni della serie classica di Gundam, una delle pietre miliari che hanno cambiato il genere robotico nel mondo del fumetto e dell’animazione.
Una ricorrenza così importante non poteva passare inosservata e la manifestazione renderà omaggio al “Gigante Bianco” ed a tutti i suoi colleghi.

Il manifesto dell’edizione 2019 dal titolo ‘Join the Robolution!’ rende omaggio a questo tema: realizzato da Andrea Scoppetta (classe ’77), prolifico illustratore e autore di fumetti con all’attivo importanti collaborazioni con marchi quali Tunuè, Sergio Bonelli Editore, Disney e Dreamworks.La locandina dai colori accesi e brillanti ed immersa nel blu cosmico dello spazio, vede protagonista l’Uomo Nero, (mascotte della manifestazione qui rappresentata in chiave robotica) dal cui cappello, una futuristica versione di un cappello Borsalino, escono saettanti 3 icone del mondo dei super robot, tra cui proprio un Gundam. Come ormai tradizione, non poteva certo mancare un omaggio alla Città di Alessandria: l’Uomo Nero, infatti, si staglia a braccia aperte in segno di invito sulla storica Cittadella, suggestiva location che da sempre ospita il festival.
La manifestazione che quest’anno presenta forti elementi di novità si articolerà in tre giornate con i seguenti orari:
Venerdì 13 Settembre
– Apertura speciale: ore 19
– Chiusura: ore 24
Sabato 14 Settembre
– Apertura cancelli: ore 11
– Chiusura mostra mercato ed area artisti: ore 20
– Chiusura area palco e food: ore 24
Domenica 15 Settembre
– Apertura: ore 10
– Termine della manifestazione: ore 19
La location storica sarà, quindi, ancora una volta colorata da intrattenimenti e visitatori per tutti i giorni del festival. Dovendo però rispettare le nuove normative vigenti in fatto di sicurezza ed edifici storici, la ormai nota caserma Montesanto, che fino ad ora ha ospitato le postazioni di vendita degli espositori, si è rivelata non più adatta a tale scopo. Non potendo garantire un flusso costante e continuativo di visitatori alla struttura a causa dei limiti di accesso, tutta la parte dedicata alla mostra mercato e alla vendita, ospitata negli anni passati alla caserma Montesanto, sarà ricollocata quest’anno in una tensostruttura dedicata di dimensione complessiva pari a 2.400mq e denominata “Padiglione San Giorgio”.
La caserma Montesanto cambierà, quindi, veste e sarà sede di una nuova e rinnovata area artisti che racchiuderà più parti della manifestazione fin’ora rimaste scollegate. Nell’edificio si troveranno, infatti, oltre alle 40 postazioni per artisti emergenti e autoproduzioni, anche 2 laboratori nei quali si svolgeranno no-stop workshop di fumetto, illustrazione e sceneggiatura, un’esposizione dedicata al tema dell’anno con dimostrazioni di modellismo tenute dai grandi nomi del settore e la nuova sala incontri e conferenze, rinominata “sala Eco”, nella quale si potranno ammirare anche mostre di alto livello.
Per fronteggiare le spese derivanti da tutte queste novità, tensostruttura in primis, che hanno quasi triplicato il costo dell’evento, è stato introdotto un biglietto di ingresso; i biglietti potranno essere acquistati direttamente in loco durante i giorni della manifestazione presso la biglietteria posta all’ingresso della Cittadella:
– Biglietto intero: € 8,00
– Biglietto ridotto: € 5,00 (7-12 anni)
– Abbonamento intero 2 giorni: € 13,00
– Abbonamento ridotto 2 giorni: € 10,00
– Gratuito per disabili e bambini fino ai 6 anni
Saranno oltre 60 gli ospiti presenti tra cui si segnala la presenza di:
– Guido Silvestri, in arte Silve, ovvero il creatore di Lupo Alberto;
– Angelo Stano, primo disegnatore di Dylan Dog;
– Andrea Castellan, in arte Casty, sceneggiatore per Topolino.
Citiamo anche alcuni dei grandi nomi che si esibiranno nel fitto programma musicale del palco di ALEcomics:
– Giorgio Vanni, grande voce delle sigle dei cartoni animati;
– Trick or Treat, band power metal tra le cui produzioni figurano molti brani dedicati a cartoni animati;
– Gem Boy, storico gruppo che riarrangia in chiave comica e satirica famosi brani del mondo cartoon.
Tutto il programma della manifestazione con l’elenco degli appuntamenti, degli ospiti e dei workshop è consultabile sul sito http://www.alecomics.it

 

One thought on “Via ad ALEcomics, il Festival del fumetto di Alessandria, di Lia Tommi”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...