L’ultima scommessa, di Gian Mauro Costa

https://www.lafeltrinelli.it

L'ultima

Descrizione

“Qui la Baiamonte investigazioni, i nostri detective sono a vostra disposizione”. Così sogna di poter rispondere al telefono Enzo, l’elettrotecnico del quartiere Zisa di Palermo, investigatore non più dilettante visto che ha preso il “patentino” di professionista. Il cruccio di non avere un caso a cui dedicarsi si dissolve insieme al temporale che ha annegato Palermo perché qualcosa su cui indagare finalmente arriva. Si tratta della morte sospetta di un anonimo dipendente regionale che si è rovinata l’esistenza per il vizio incontenibile del gioco e della scommessa.

La figlia della vittima non riesce a rassegnarsi all’archiviazione del caso come suicidio e chiede a Baiamonte di scoprire la verità. Una ricerca che diventa una continua scommessa tra indizi più o meno nascosti, personaggi più o meno loschi, luoghi più o meno insospettabili. Sale Bingo e bische clandestine, bar rispettabili con retrobottega attrezzati con carte e fiches, catamarani che navigano in notturna alla volta di Malta, questi sono i luoghi dove i malati del gioco consumano le loro esistenze.

Baiamonte deve giocare anche lui al meglio le sue carte, che sono principalmente quelle dell’umanità e dell’intuito. Accompagnato e aiutato dalla fidanzata Rosa, la sarta, dal parente acquisito Filippo, il poliziotto, e dalla solita combriccola di amici di quartiere e di scopone, il detective si interroga soprattutto sui biglietti nascosti fra le carte del morto a casa sua; si tratta davvero di messaggi disperati o invece vogliono dire qualcos’altro?