Momenti di poesia. Ancora per Laura, di Letizia Di Cagno

1 tumblr_pti4i8cxTF1qb0n4ho1_400.jpg

Un ultimo saluto.

Ho ritrovato tuoi chiari segni

nel profumo del prato, ma come

la falena, che sembra volare invece mai,

adesso sangue del tuo sangue

scrive il tuo nome a caratteri irreali

e finalmente con gioia

per non esisterti.