Momenti di poesia. DENTRO ME, di Federica Mennuni

Momenti di poesia. DENTRO ME, di Federica Mennuni

dentro

DENTRO ME

Ho scoperto il baricentro del cuore,
di questa mia eternità senza confini.
Di questo mio oltrepassare la siepe,
anche se un filo spinato mi lacera le ferite.

Ho scoperto che in una piccola onda
c’è tutta l’intensità del mare.
Quel mare grande come l’amore
che da sempre esiste a dismisura dentro me.

Ho scoperto che i giorni passano
e le lancette del tempo faranno il loro corso,
ma che basteranno pochi attimi,
per rinchiuderli per sempre
nella soffusa malinconia di un infinito istante.

Ho scoperto che tutto si ripete rinnovandosi
e soffia sempre più forte come una tempesta,
che stringe le sue nuvole
per farle piangere di pioggia.

Ho scoperto che la vita è nascosta in un pugno
e chiede di uscire come una foglia,
che sfida il vento, andando sempre più in alto
per abbracciare il cielo.

Ho scoperto che l’amore
non invecchia mai veramente,
ma riempie ogni sua ruga di giovinezza
e davanti ad uno scoglio è già pronto
ad ammirare la magia di un tramonto.

Ho scoperto che soltanto
chi ha il cuore forte come una roccia,
può aprirsi ai ricordi e annaffiare
i fiori dell’anima con una lacrima.

Ho scoperto che non serve
ripararsi dalla tempesta della vita,
cercando braccia sicure in cui scaldarsi
o mani certe che indichino il cammino.

Ho scoperto che tutte le risposte alle mie pene,
sono in quell’immagine,
senza trucco sul viso,
che da tempo vedo nello specchio,
ma ho sempre evitato di guardare.

Federica Mennuni

Tutti i diritti riservati@

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...