Momenti di poesia. Vento obliquo di Grazia Denaro

12011215_851887581555892_833489888946982695_n

I sentieri della vita
affiancarono
fin dagli albori le nostre esistenze.

Dagli anni acerbi
vivemmo in simbiosi
tra  giochi e sorrisi.

Nell’adolescenza
ricamammo con mano leggera
i nostri sogni di fragili farfalle,
poggiando i nostri passi
su tappeti di fiori profumati
scaldate dal sole
che illuminava il nostro cammino
alimentando il credere
alle sue bellezze.

Vivemmo con gioia
le nostre storie d’amore
nella leggiadria del sentimento.

Ma un vento obliquo e maligno
si girò all’improvviso
spazzando certezze e fulgori di vita,
il sentiero percorso divenne di curve
e strapiombi,
grossi nembi invasero il cielo.

Iniziò nuova meta di vita sghemba
atta a sradicare la sua intima radice
fino a farla inaridire
ed io restai sola nell’universo
stranita a guardare il mondo
che continuava a girare
donandomi immane dolore…

@Grazia Denaro@

 

4 pensieri riguardo “Momenti di poesia. Vento obliquo di Grazia Denaro

  1. Amicizie dell’adolescenza che svaniscono nel tempo inflessibile, lasciano un senso d’amarezza nel profondo voglioso di momenti appaganti d’affetto.
    Versi belli

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...