Momenti di poesia. FORSE… di Vincenzo Pollinzi

( Sotto la luna di Rocca )

Sotto la luna.jpg

La luna sparge le sue magie

con pennellate di chiaroscuro

su un gomitolo di case,

e dà come un tocco fiabesco

alle ombre acquarellate

nella luce soffusa dei lampioni.

Solitaria di fronte ai tre gradini

di una porta socchiusa,

una stoica seggiola riflette

il creptare di un camino e

graffia note di malinconia

per l`aria spezzettata della sera.

Andare via da questi luoghi

porta con sè le stimmate di un dolore

e un tremolio umido

negli occhi aperti su un

senso di vuoto senza pace.

Non ti bastano più

tutti i forse non avrei voluto…,

tutti i forse non avrei dovuto…,

tutti i forse potevo fare …,

tutti i forse e chissà se poi…

e tutti i ma sì,in fondo… forse…

Frugando negli angoli di queste vie

forse un giorno troverò

quella pace interiore che inseguo

da sempre e solo allora riuscirò a

fare miei quei silenzi che dicono tutto.

VINCENZO POLLINZI

Diritti Riservati @ Agosto 2019