Alessandria Comune

Alessandria: In arrivo gli Avvisi di accertamento per omesso/parziale versamento TARI relativo al periodo 2014-2017
L’Assessorato comunale al Bilancio ed Entrate Tributarie di Alessandria guidato da Cinzia Lumiera comunica che nei prossimi giorni saranno in spedizione e notifica gli Avvisi di accertamento per omesso/parziale versamento TARI per gli anni 2014-2015-2016-2017 emessi in modo massivo.
«Questa operazione — dichiara Cinzia Lumiera, Assessore al Bilancio ed Entrate Tributarie – si inserisce nell’ottica del recupero dell’evasione che abbiamo convintamente intrapreso ed è coerente a quanto, come Amministrazione Comunale, si è recentemente approvato varando il Piano di Riequilibrio Finanziario Pluriennale. Si tratta di un lavoro complesso che ha comportato l’elaborazione complessiva di 20.000 atti relativi a circa 10.000 contribuenti in totale».

Si consiglia sempre agli utenti di verificare la correttezza dei dati e gli effettivi versamenti documentati in relazione agli anni oggetto di accertamento. A questo riguardo, il Servizio Comunale competente
rammenta che l’utente ha la possibilità di agire nel seguente modo:
 effettuare il versamento entro i sessanta giorni dalla notifica secondo le modalità indicate
sull’atto notificato;
 dilazionare il dovuto secondo quanto previsto dal Regolamento generale delle Entrate
(modello di rateazione disponibile sul sito del Comune di Alessandria – Sezione Tributi);
 consegnare all’Ufficio copia degli avvenuti versamenti già effettuati e relativi agli anni
accertati affinchè l’Ufficio, previo controllo, possa provvedere all’annullamento
dell’accertamento inviato.
«Ciò che intendo in particolare sottolineare – precisa ancora l’Assessore Cinzia Lumiera – è che coloro
che riceveranno questi Avvisi di accertamento hanno la possibilità di agire o pagando subito oppure
dilazionando il dovuto secondo le norme regolamentari vigenti. Rimane il fatto che il recupero
dell’evasione è un’azione ormai doverosa e improcrastinabile per il nostro Ente e per questo mi appello,
insieme al Sindaco e alla Giunta, alla cittadinanza alessandrina affinché colga, pur nel disagio che può
essere provocato, il valore di compartecipare ad una “alleanza civica” che, attraverso l’equità e
correttezza dei trattamenti, la virtuosità complessiva dei comportamenti e il risanamento economico
procuri un nuovo corso per Alessandria, foriero di reale sviluppo economico, sociale, civico e culturale».
L’Ufficio TARI (piazza Giovanni XXIII, 6 – Palazzo Cuttica – Alessandria) è a disposizione degli utenti
garantendo la massima disponibilità.
Riceve – solo su appuntamento – contattando il numero di telefono 0131-515.541 dalle 8,30 alle 13,30