Non di questo mondo

https://www.larecherche.it/testo.asp?Tabella=Poesia&Id=54858

Potremmo guardare il lago dall’ alto, dico
attraverso le nuvole, dici
e da lì scendere leggeri verso le rive.
Potremmo scendere una scaletta in pietra, dico
e arrivare davanti all’ acqua, dici
alla fine dei sentieri.

Lì, davanti alle onde inquiete d’ infanzia
Lì, dove le rocce scuriscono
Lì, dove si alza il silenzio
Lì, dove i sogni si nascondono nel buio.

Potremmo aspettare la sera, dici
e addormentarci come bimbi, dico.

Alla fine dei sentieri.

20190929_115600

View original post