Ciclismo dilettanti Elite-Under23: Daniele Cazzola (Viris Vigevano) conquista la maglia etica-antidoping all’87° Circuito Molinese

Ciclismo dilettanti Elite-Under23: Daniele Cazzola (Viris Vigevano) conquista la maglia etica-antidoping all’87° Circuito Molinese

ciclismo.JPG

Anche in un frangente doloroso per la terribile caduta nello sprint conclusivo, la maglia etica antidoping ha proseguito convinta all’87° Circuito Molinese la sua mission di diffusione del principio della tutela della salute nella pratica agonistica.

Dopo Matteo Moschetti tre anni fa, la casacca simbolo della lealta’ sportiva e’ tornata sulle spalle di un corridore della Viris Vigevano: Daniele Cazzola, 26 anni, barbuto vicentino di Malo ha proseguito la striscia virtuosa per il team lomellino diretto da Leonardo Pirro, sottoponendosi al test sanitario volontario dopo aver conquistato il traguardo volante dedicato del penultimo giro. 

” E’ una soddisfazione che colgo alla conclusione della mia carriera durata otto anni tra i dilettanti – ha evidenziato Cazzola, capace di cogliere la sua unica gioia tra i cadetti un mese fa centrando la storica Targa Libero Ferrario a Parabiago – Ricorrere al doping e’ un passaggio infelice per complicarsi la vita: per questo da quando sono salito in bicicletta a quattordici anni, dopo trascorsi calcistici, mai ho pensato di servirmi di scorciatoie. Sono consapevole di aver fatto quanto mi era possibile spingendo sui pedali: ora,  interrotta la scuola professionale per eletricisti, mi aspetta un’esperienza come barista nel locale di un amico”.

Sostenuta da brand di alto livello come Guala Dispensing di Alessandria e Salumificio Miglietta di Madonnina di Crea (Al), cui si e’ unita Italvalv di Basaluzzo, la maglia etica quest’anno e’ stata dedicata a Fausto Coppi -protagonista da giovane speranza al Circuito Molinese – nel centenario della sua nascita, e a Felice Gimondi, scomparso poco meno di due mesi fa, in passato ospite a Molino dei Torti per assistere alla gara.

Per Cazzola anche un premio offerto dalle famiglia Belvedere e Greco, a ricordo di due giovani congiunti, Ermes e Luigi, sportivi praticanti, scomparsi prematuramente.

Albo d’oro maglia etica antidoping Circuito Molinese

2014 Davide Falappi

2015 Matteo Alban

2016 Matteo Moschetti

2017 Alessio Bottura

2018 Simone Sano’

2019 Daniele Cazzola 

Molino dei Torti (Alessandria), 7 ottobre 2019

Allegato: immagine premiazione maglia etica by Francesco Belvedere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...