Assonanze rivelatrici, di Alessandra Solina

fior di loto 1

Stai in stallo.

Non riesco

a pensare

di stare in uno

stagno

tutta la vita.

Ho bisogno

delle turbolenze oceaniche,

di solcare confini lontani.

Lo stagno

è sicuro.

Ti sei adagiato

sulla superficie

come un loto

puro e prezioso.

Siamo energie opposte:

tu perfetto

nella tua stasi,

io ribelle

gioco

a far le creste

alle onde.

Dove ci siamo incontrati,

allora?

Forse nei petali di pioggia.

Alessandra Solina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...