” Incisioni” di Nadia Presotto al Castello di Costigliole d’Asti, di Lia Tommi

NADIA PRESOTTO TORNA AD ESPORRE AL CASTELLO DI COSTIGLIOLE D’ ASTI
Conzano – L’ artista conzanese Nadia Presotto presenta al Castello di Costigliole d’ Asti la mostra “Incisioni” curata con Alessandra Mighetto con il Comune di Costigliole d’ Asti e l’ Associazione Costigliole Cultura. Oltre alle incisioni delle due artiste, saranno esposte alcune piccole opere di artisti russi dell’ Associazione Graphcom di Kazan, Repubblica del Tatarstan (Russia), evento che rientra in uno scambio culturale essendo le due artiste ospitate alla V Biennale di Grafica di Kazan fino al 10 novembre. La mostra “Incisioni” con un testo di Olga Ulemnova, è allestita nella sala “Loggia” del Castello Asinari e rientra nella manifestazione artistica “Scatti d’ Autore” che inaugura sabato 12 ottobre alle ore 16 e si concluderà il 6 gennaio 2020 e presenta opera fotografiche e d’ arte di più artisti.
Visitabile il sabato dalle 15.30 alle 18 e la domenica dalle 10 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18 con ingresso libero.

La regina del mio cuore

Amore mio
sei tutto ciò di cui ho bisogno
il mio spirito ti appartiene
tra le corde del tempo si dimena
placido in attesa del tuo volto…
Tu sei la padrona del mio animo
e del mio cuore
sono attratto da te…
Sei come un fiore d’ebano
che con le sue radici
avvolgi il mio cuore
in una selvaggia foresta…
Il mio cuore sarà per sempre
tra le tua mani fatate
resta avvolto tra le soglie
del tempo…
amore mio ti appartengo.
 

Presentazione di “Traiano” a Tortona, di Lia Tommi

Tortona: Presentazione romanzo storico: “TRAIANO – il sogno immortale di Roma” di Gianluca D’Aquino

Venerdì 18 ottobre 2019, ore 17:30 Biblioteca Civica “Tommaso De Ocheda” Via Ammiraglio Mirabello, 1 – Tortona (AL) (ingresso gratuito). Info: 0131 821302 Facebook: http://www.facebook.com/gianluca.daquino.52. Mail: biblioteca@comune.tortona.al.it

ALESSANDRIA – Venerdì 18 ottobre 2019, alle ore 17:30, presso la Biblioteca Civica “Tommaso De Ocheda” di Tortona (AL) via Ammiraglio Mirabello n. 1, sarà presentato il romanzo dello scrittore Gianluca D’Aquino: “TRAIANO – il sogno immortale di Roma”, finalista al “Fiuggi Storia” 2018, uno dei premi letterari più importanti per la letteratura storica, e recentemente premiato ai concorsi internazionali “Ericle D’Antonio – Raccontami la Storia”, “Montefiore” e “Città di Cava de’ Tirreni”.
Il romanzo sarà presentato dalla scrittrice Silvia Vigliotti, che dialogherà con l’autore, alla presenza del vicesindaco e assessore alla cultura Fabio Morreale e dalla responsabile della biblioteca Cinzia Rescia. Continua a leggere “Presentazione di “Traiano” a Tortona, di Lia Tommi”

Mondo social

mapilandia

Non so cosa ne pensiate voi, ma secondo me c’è qualcosa che non torna nell’uso che le persone fanno dei social.

La propria bacheca Facebook non è l’evoluzione moderna del tinello della nonna dove, magari dopo aver bevuto un bicchiere di troppo, puoi dire fesserie, tanto i tuoi ti conoscono.

Di conseguenza, Twitter non è l’evoluzione moderna di una bolla papale o di un atto della cancelleria di Stato ed Instagram non sostituisce lo specchio di casa, quando scegli i vestiti per la serata. Giusto per fare un paio di esempi.

Il mondo virtuale assomiglia più ad una piazza dove se corri nudo ed urlante stai sicuro che se ne accorgono.
Se poi fai pure, il caporedattore della Rai, il presidente degli Stati Uniti, il ministro dell’interno e quindi non sei mia madre che non usa neppure WhatsApp , il dubbio che ci siamo fritti il cervello è più che…

View original post 60 altre parole

La Milano che non ti aspetti

mapilandia

Ecco, la Milano che non ti aspetti!

Non quella della moda, delle donne in carriera, delle fashion blogger, dei manager più pagati, dei lustrini e delle serata di gala; ma la Milano silenziosa, della piccola attività imprenditoriale, che con le regole ci convive e, a volte, se le aggiusta.

Nella distrazione generale ed in pieno inverno demografico la risposta di una piccola azienda alla dipendente che aspetta il secondo figlio è un semplice: ” Non ci hai avvertito”, “non se ne parla“, praticamente un: “non hai chiesto il permesso”.

Eccola qui, direttamente dalla Milano che non ti aspetti, la notizia web che ti riporta al secolo scorso in un secondo, quella di solito sussurrata o sbandierata malamente, se serve, ma che alla fine tutti pensiamo essere un po’ troppo gonfiata.

Ecco da questa Milano arriva la doccia fredda, il campanello fastidioso che supera il brusio…

View original post 212 altre parole

12 Ottobre 2019 – Giuseppe Cederna in scena ad Arquata Scrivia

a cura di Marina Vicario

Si apre Sabato 12 ottobre al Teatro di Arquata Scrivia (ore 21) la stagione teatrale 2019-20, SUPERHUMAN, che quest’anno è dedicata agli eroi senza superpoteri, agli eroi del quotidiano. La rassegna del Teatro della Juta è come sempre organizzata in collaborazione con la Fondazione Piemonte dal Vivo e con il patrocinio del Comune di Arquata Scrivia e del Comune di Gavi.

Il nuovo corso parte con lo spettacolo DA QUESTA PARTE DEL MARE, tratto dal libro (e dal disco) di Gianmaria Testa e portato magistralmente in scena da Giuseppe Cederna. Firma la regia Giorgio Gallione.
Lo spettacolo è il racconto dei pensieri, delle storie, delle situazioni che hanno contribuito a dar vita ad ognuna delle canzoni dell’album omonimo ed è un po’, anche, inevitabilmente, il racconto di Gianmaria stesso e delle sue radici. E’ il racconto dei grandi movimenti di popolo di questi anni, ma è anche il racconto delle radici e della loro importanza. Radici che non sono catene, ma sguardi lunghi.

E’ il libro con cui Gianmaria si è congedato in pace, dopo una vita onesta e dritta. È un patrimonio di riflessioni umanissime, senza presunzioni di assolutezza. Un distillato di parole preziose che riesce a restituirci ancora e per sempre la voce di Gianmaria. E’ uno sguardo lucido, durato più di 20 anni, sull’oggi. Una lingua poetica, affilata, tagliente, insieme burbera ed emozionata. Bellissima.
L’attore Giuseppe Cederna più volte ha condiviso il palcoscenico con Gianmaria, e con lui condivide ancora, soprattutto, una commossa visione del mondo. Giorgio Gallione, altro amico di Gianmaria, cura la regia, provando a tradurre in linguaggio, immagini e forma teatrali, parole pensate per la pagina scritta, ma dense di sonorità e musica.

“Da questa parte del mare” è un viaggio struggente, lirico e ruvido, per storie e canzoni, sulle migrazioni umane, ma anche sulle radici e sul senso dell’“umano”. In scena alcuni sassi e un cerchio di terra che abbraccia un simbolico mare nostrum da attraversare e da difendere. Sul palco un attore che da voce a quelli che non hanno voce per essere ascoltati.

Lo spettacolo è un continuo alternarsi di voci e personalità distinte, trovate e ritrovate su un mare che abbraccia e divide, culla e annega. L’attore si incarna nelle loro storie raccontate attraverso una recitazione impeccabile, affettuosa e graffiante, lacerante e tenerissima. Gianmaria Testa, con la sua voce sempre profonda, sempre viva, fa il controcanto in un dialogo fitto ed molto emozionate, insieme ai pensieri di Alessandra Ballerini e Marco Revelli, che hanno contribuito alla stesura del testo.
La produzione è a cura di Fuorivia e Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale in collaborazione con Teatro dell’Archivolto.

L’attore Giuseppe Cederna in scena


Giuseppe Cederna,
figlio dello scrittore e politico Antonio Cederna e nipote della scrittrice e giornalista Camilla Cederna,vanta tra le sue interpretazioni più note quella del soldato Antonio Farina nel film Mediterraneo. Sempre diretto da Gabriele Salvatores, aveva precedentemente interpretato il ruolo di uno degli amici trentenni in Marrakech Express. Al cinema la sua carriera prosegue con la partecipazione a numerosi film, come Un’anima divisa in due di Silvio Soldini, Il Partigiano Johnny di Guido Chiesa, Nine di Rob Marshall, Maschi contro femmine e Femmine contro Maschi di Fausto Brizzi. Prende parte a diverse serie TV, come L’Ispettore Coliandro, 1992, 1993 e Made in Italy, mentre a teatro è protagonista, insieme agli Yo Yo Mundi del recital Resistenza e dal 2016 porta in scena il monologo Mozart – ritratto di un clown.

Per info e prenotazioni: 345.060.4219 o teatrodellajuta@gmail.com

Ingresso posto unico €12.

è ancora possibile abbonarsi a SUPERHUMAN, queste le possibili forme di adesione alle stagioni di Arquata e Gavi:

  • Stagione Arquata + Stagione Gavi (17 spettacoli) € 140
  • Stagione Arquata (9 spettacoli) € 80
  • Stagione Gavi (8 spettacoli) € 70
  • Carnet 5 spettacoli € 45
  • Carnet 10 spettacoli € 85
  • Under 26 (Arquata + Gavi) € 90

Prossimi appuntamenti con Superhuman: domenica 27 ottobre LA SIGNORINA PAPILLON al Teatro Civico di Gavi e sabato 9 novembre LEI NON SA CHI SONO IO con Federica Sassaroli a Teatro della Juta di Arquata.

PARTNERS DELLA STAGIONE 19/20: Consorzio le Botteghe di Arquata, Associazione Commercianti Gaviesi, Unitre Arquata – Grondona, Unidue Valli di Serravalle.

Teatro della Juta Info e prenotazioni: 345 0604219 www.teatrodellajuta.it; mail: teatrodellajuta@gmail.com.

“PROMEMORIA AUSCHWITZ”. L’UNIVERSITÀ DEL PIEMONTE ORIENTALE ADERISCE AL PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA

“PROMEMORIA AUSCHWITZ”. L’UNIVERSITÀ DEL PIEMONTE ORIENTALE ADERISCE AL PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA

Il Treno della Memoria permetterà a 10 studenti UPO di visitare il campo di Auschwitz-Birkenau

UPO.png

L’Università del Piemonte Orientale aderisce a “Promemoria Auschwitz – Il treno della memoria”, il progetto di educazione alla cittadinanza attraverso la promozione della partecipazione, organizzato dall’Associazione Deina.

L’Associazione Deina è nata con lo scopo di educare alla cittadinanza europea attiva e partecipata; tra i progetti attivi, Promemoria Auschwitz è pensato per accompagnare le giovani generazioni alla scoperta e alla comprensione della complessità del reale, a partire dal passato e dalle sue rappresentazioni.

Dal 2013 Promemoria Auschwitz ha coinvolto oltre 13.000 ragazzi nelle attività dell’associazione visitando gli ex campi di concentramento di Auschwitz-Birkenau (Polonia), Mauthausen-Gusen (Austria), Dachau, Sachsenhausen e Ravensbruck (Germania) e Terezin (Repubblica Ceca) e le città di Barcellona, Berlino, Budapest, Cracovia, Monaco, Praga, Sarajevo e Vienna. Continua a leggere ““PROMEMORIA AUSCHWITZ”. L’UNIVERSITÀ DEL PIEMONTE ORIENTALE ADERISCE AL PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA”

Il Mago Thomas Wizard, giochi di prestigio anche al bar

Il Mago Thomas Wizard, giochi di prestigio anche al bar

di Pier Carlo Lava

Alessandria, quando si dice il caso, proprio ieri sera ho visto le ultime tre puntate della fiction Deception su Sky, nella quale un mago con la sua equipe collabora con l’FBI per risolvere i crimini. Questa mattina dopo la solita uscita con la mia cagnona Raissa mi sono fermato per un panino e un marocchino al bar Smeraldo nel quartiere Borsalino e li ho visto un giovano seduto al tavolino che giocherellava con un mazzo di carte.

 

Mi sono avvicinato e parlando ho scoperto che fa il mago con il nome d’arte Thomas Wizard. Si può trovare sulla sua pagina facebook: Thomas Wizard Official oppure su Instagram. Ecco il video delle sua improvvisata ma fantastica esibizione di una minima parte dei suoi giochi di prestigio:

video: https://www.youtube.com/watch?v=vbNHvka0P6A

Alessandria,Quartiere Borsalino, Bar Smeraldo, Mago, Thomas Wizard, Pier Carlo Lava, Video,

Momenti di poesia. Il suo esaltante frastuono di Grazia Denaro

fc0b1aa0d9c54d5dcf8130fe2663fceb

Mi gemmi nel cuore

in quel dolce sentire

che come assolo di violino

accompagna i miei giorni

quando mi rifugio nel silenzio

per poterti meglio percepire vicino.

 

E’ allora

che mi scorre in petto

quella musica soave e magica

avente la tonalità

della tua voce profonda

quando si rivolge a me

nei momenti d’abbandono

quale sovrana meraviglia

coinvolgendo

il cielo, la luna, le stelle

ed il creato tutto.

 

Ed io come viva meridiana

tra lo scorrere magnifico del tempo

a cadenzare il tocco tuo solenne

che mi coinvolge

nel suo esaltante frastuono.

 

@Grazia Denaro@

Studio veterinario al giardino botanico

Alessandria: Studio Veterinario al Giardino Botanico Comunale di Alessandria. Avvio ufficiale martedì 15 ottobre, dalle ore 17 alle ore 19

Lo Studio Veterinario al Giardino Comunale “Dina Bellotti”, inaugurato martedì 24 settembre, alla presenza delle autorità Cittadine e dei rappresentanti dell’associazione RNA – Natura e Ragazzi avvia ufficialmente la propria attività, martedì 15 ottobre, dalle ore 17 fino alle ore 19.
Un servizio per cure e profilassi rivolto esclusivamente ad animali di proprietà (cane o gatto) di persone residenti nel Comune di Alessandria, con redditi molto bassi.
Categorie ammesse al servizio
Ammessi solo gli animali di proprietà dei Residenti nel Comune di Alessandria, titolari di pensioni minime o con ISEE molto bassi.
Per poter usufruire dei servizi, occorre PREVENTIVAMENTE e TASSATIVAMENTE presentarsi all’ufficio Welfare Animale presso il Comune di Alessandria, aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 12.30, portando il modello ISEE aggiornato e il libretto sanitario del proprio animale (se lo si possiede).
Gli aventi diritto saranno certificati e prenotati dall’Ufficio Welfare Animale del Comune di Alessandria. Continua a leggere “Studio veterinario al giardino botanico”

Grande attesa per l’Oktoberfest

Alessandria: Grande attesa per la parata che aprirà la prima edizione del Paulaner Oktoberfest Alessandria
Giovedì 17 ottobre alle 17,30 il via da piazza Santa Maria di Castello con lo storico carro Paulaner

09) 10.10.2019 – Giovedì 17 ottobre alle ore 17,30 partirà da piazza Santa Maria di Castello ad Alessandria la grande parata inaugurale del primo Paulaner Oktoberfest Alessandria, che percorrendo via Bologna e via Mazzini proseguirà in viale Milite Ignoto, fino all’ex piazza d’Armi, dove si svolge l’evento. Aprirà la sfilata l’orchestra bavarese degli Alpen Vagabunden, seguita dal primo storico carro Paulaner, risalente al 1908 e recentemente restaurato, che verrà addobbato con fiori e grandi botti e trainato da quattro imponenti cavalli da tiro dal manto nero. A seguire il personale in costume bavarese, gli sbandieratori dell’Associazione Aleramica di Alessandria e gli Oktoberfest Alessandria Express, i due trenini navetta gratuiti che collegheranno il centro della città al luogo dell’evento durante la manifestazione. Continua a leggere “Grande attesa per l’Oktoberfest”

UNCHR per la Siria

Noi tutti di UNHCR siamo profondamente preoccupati per il rischio che la popolazione civile sta correndo di rimanere vittima delle operazioni militari.
Chiediamo che la popolazione e le infrastrutture civili siano protette a tutti i costi e che sia garantito l’accesso agli aiuti umanitari.

Dopo otto anni di conflitto, la Siria è la più grande crisi di rifugiati al mondo, con 5,6 milioni di siriani ospitati principalmente in Turchia (attualmente il paese con il maggior numero di rifugiati al mondo), in Libano e in Giordania. Altre 6,2 milioni di persone sono sfollate all’interno del territorio siriano.

Il Segretario Generale delle Nazioni Unite ha dichiarato che non esistono soluzioni militari al conflitto siriano e che l’unica soluzione sostenibile è un processo politico accompagnato dalle Nazioni Unite.

Come UNHCR stiamo supportando i rifugiati siriani e gli sfollati interni fin dall’inizio della crisi nel 2011 e continueremo a farlo. Stiamo monitorando gli sviluppi e siamo pronti a rispondere insieme alle altre organizzazioni umanitarie nel caso in cui la crisi dovesse peggiorare ulteriormente.

Nei prossimi giorni prevediamo che i bisogni potrebbero aumentare notevolmente.
Ogni aiuto sarà fondamentale per non lasciare da soli i rifugiati siriani.

Continueremo ad aggiornarti sull’evolversi della situazione in Siria.

Laura Iucci
UNHCR in Italia

LE DUE ZUCCHE e IL VENTO INVIDIOSO

LE DUE ZUCCHE

In tempi autunnali, era solito e consuetudine che piovesse tanto, e spesso anche troppo, infatti un giorno un fiume, che sempre percorreva il suo corso in tranquillo e normale scorrere verso il mare, si riempì tanto d’acque che non riuscendo a contenerle nel suo letto, fu costretto a tracimare nelle campagne confinanti e invadendo coì cose, animali e persone. Le ultime seppero comunque mettersi in salvo, alcuni animali purtroppo non riuscirono nell’intento di rimanere in vita, ma la vegetazione e gli orti non ebbero risparmio e furono perciò allagati e dispersi.
In questo fare impetuoso, due zucche, belle tonde e dal colore arancio acceso, furono addirittura strappate dal loro appiglio e trascinate con forza dalla corrente, ma fortunatamente esse galleggiavano, e anzi una davvero si sosteneva a galla con molta e naturale meraviglia, mentre l’altra appena appena emergeva dal flutto. 
La prima, quella che sapeva ben galleggiare e navigare, incitava e derideva l’altra:
Ma che fai, hai paura? Guarda come nuoto bene e come so fare a stare a galla, mi diverto pure con l’onda, dai che fai, rimani indietro?
Un ranocchio, che quando ci sono queste fiumare non mancano mai sulla scena, sentì quella zucca e non potette starsene zitto e ebbe giustamente a replicare:
Non ti credere tanto superba, amica mia, lo sai il motivo per cui riesci a stare meglio a galla al pari della tua simile? Perchè sei vuota dentro! Continua a leggere “LE DUE ZUCCHE e IL VENTO INVIDIOSO”

MAGLIA ETICA ANTIDOPING

MAGLIA ETICA ANTIDOPING

balduzzi.png

Alessandria: La tragica morte del giovane ciclista pratese Giovanni Iannelli, durante la gara ciclistica di sabato 5 ottobre u.s. a Molino dei Torti ha comportato naturalmente anche l’annullamento della Conferenza-stampa, prevista a fine gara per fare il punto sull’attività di Maglia Etica Antidoping, un’iniziativa volta a promuovere lo sport sano attraverso un meccanismo semplice, che prevede l’accettazione di sottoporsi volontariamente, a fine gara, a test a tutela della salute, dopo aver conquistato gli specifici traguardi volanti dedicati alla prevenzione.

La Conferenza- stampa viene riproposta lunedì 14 ottobre p.v. alle ore 16, presso la Provincia di Alessandria, Palazzo Ghilini, ex sala giunta.

In quella sede – ha dichiarato il prof. Renato Balduzzi, professore di Diritto costituzionale all’Università Cattolica ed ex ministro della salute – riproporremo il ricordo di Giovanni, un atleta sano la cui giovane vita è stata omogenea con i principi ispiratori di Maglia Etica”.

Alla Conferenza-stampa prenderanno parte: il presidente della Provincia di Alessandria Gianfranco Baldi, il comandante provinciale dei Nas t. col. Biagio Carillo; il vicepresidente della Federazione ciclistica provinciale Giovanni Ferrari Cuniolo; il presidente provinciale della Federazione Medico Sportiva Ettore Bacchini. Conclusioni di Renato Balduzzi.

Alla Conferenza-stampa, dal tema “Per un ciclismo migliore: l’alleanza tra istituzioni sportive, enti locali e professionisti” sono invitati il rappresentante della Prefettura di Alessandria, i sindaci dei comuni della Bassa Valle Scrivia (Molino dei Torti, Alzano Scrivia, Guazzora, Isola Sant’Antonio, Sale e Castelnuovo Scrivia) e di quei comuni alessandrini che hanno manifestato interesse per il progetto Maglia Etica Antidoping, nonché gli sponsor principali, cioè il Gruppo Guala e la Italvalv di Basaluzzo. 

Per informazioni: Fabio Provera, ufficio stampa e sviluppo Maglia etica antidoping (fprovera212@gmail.com)

Bando per la Selezione di n. 40 operatori volontari di Servizio Civile Universale da impiegare nel Comune di Alessandria

Bando per la Selezione di n. 40 operatori volontari di Servizio Civile Universale da impiegare nel Comune di Alessandria: proroga della scadenza alle ore 14.00 del 17 ottobre 2019

Comune AL

Alessandria: Si informano i giovani interessati che è stata prorogata dal Dipartimento per le Politiche Giovanili e per il Servizio Civile Universale la scadenza del bando di Selezione per operatori volontari da impiegare in Progetti di Servizio Civile Universale.

I giovani tra i 18 e 28 anni – cittadini italiani, di altri Paesi dell’Unione europea o di Paesi extra Ue purché regolarmente soggiornanti in Italia – hanno tempo fino alle ore 14.00 del 17 ottobre 2019 per presentare la domanda.

Si ricorda che la domanda può essere presentata esclusivamente on line, da PC, smartphone o tablet, accedendo alla piattaforma DOL https://domandaonline.serviziocivile.it tramite SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Continua a leggere “Bando per la Selezione di n. 40 operatori volontari di Servizio Civile Universale da impiegare nel Comune di Alessandria”

Diamoci un taglio alle spese militari

Diamoci un taglio alle spese militari

Diamoci

Alessandria: Missili, blindati, droni, sommergibili: nel silenzio generale alParlamento sono stati consegnati otto decreti attuativi che potrebbero avviare programmi militari dal valore miliardario. Forse non è un caso che nel contratto di governo non siano previsti tagli. Clicca quiCarmine Gazzanni.

Non dimentichiamo che l’Italia non è solo acquirente ma fabbricante dell’F-35, però mentre i guadagni vanno quasi interamente nelle casse di aziende private, le spese escono dalle casse pubbliche, facendo lievitare la spesa militare italiana che ha già raggiunto i 70 milioni di euro al giorno: clicca qui Manlio Dinucci. Alla faccia di ospedali e scuole.

Rete Ambientalista

https://www.rete-ambientalista.it

Il governo dichiari lo stato di emergenza climatica e ambientale. Eppoi c’è l’emergenza nucleare. La patata bollente del M5S.

Il governo dichiari lo stato di emergenza climatica e ambientale. Eppoi c’è l’emergenza nucleare. La patata bollente del M5S.

rete-nuovo5-wordpress.jpg

Clicca qui il testo dell’appello sul clima : il tema è  posto all’attenzione del mondo dall’ondata giovanile che ha preso come riferimento la figura della 16enne Greta Thunberg, e che è sospinto dalladisobbedienza civile di massa organizzata da Extinction Rebellion. Il cambiamento climatico causerà un nuovo apartheid: i ricchi possono proteggersi  dalle conseguenze peggiori mentre saranno i poveri a subirne le conseguenze più violente: clicca qui. Però anche il nucleareandrebbe considerato come gravissima “emergenza“, anzi, se dobbiamo stare al calcolo delle probabilità, è molto più facile che l’umanità salti in aria in modo assolutamente catastrofico che non crolli giù tutta a causa del riscaldamento climatico: clicca qui Alfonso Navarra. Un banco di prova per il governo, ovvero per i Cinquestelle(era il loro cavallo di battaglia),  per contrastare la lobby militaresarebbe il blocco totale dell’accordo di acquisto di 90 cacciabombardieri nucleari F35  dagli Usa. Ma la battaglia“identitaria” dei M5S si affosserà tagliando l’acquisto: si accontenterebbero della metà.

Rete Ambientalista

https://www.rete-ambientalista.it

Festa del Cristo , oltre 200 alunni al laboratorio del Punto DI ed il Teatro fa il Pieno anche al Don Bosco, la Festa del Cristo è già un successo !

Festa del Cristo , oltre 200 alunni al laboratorio del Punto DI ed il Teatro fa il Pieno anche al Don Bosco, la Festa del Cristo è già un successo !

Teatro 1

Alessandria: Anche la giornata di giovedi conferma che questa Festa piace davvero. Domani venerdi terminerà la settimana di laboratorio al Punti DI con il Cissaca che ha visto oltre 200 alunni delle scuole del Quartiere partecipare attivamente in attesa della Festa Finale, sabato 12 ottobre al mattino presso il Paco Giochi area verde di Via Campi, davanti alla Scuola Morbelli. Il teatro è davvero una sorpresa vincente, questa sera tutto esaurito al Centro Don Bosco con la Compagnia Teatrale Fubinese diretta da Massimo Brusasco. A fare gli onori di casa i Salesiani con Don Egidio e Don Gianfranco.

don Remigio.jpg

Domani Venerdi, il teatro fa tappa alla SOMS di Corso Acqui 198, ore 21,15 I Provvisori e i loro amici presentano “Venerdì Ridi” cabaret e comicità per due ore d’allegria ingresso libero. Prima alle 18,00 sempre alla SOMS incontro sul futuro del Quartiere dibattito pubblico

pubblico sala

Momenti di poesia. Incubi e stelle, di Stefania Pellegrini

Momenti di poesia. Incubi e stelle, di Stefania Pellegrini

Parole nomadi

Boris Musatov

Incubi e stelle nel cielo stanotte
te ho sognato
sull’ala fragile del giorno.
Acqua fluttuava
a racchiuderci come bolla nelle ore.
Per istanti ho inseguito il desiderio
di percorrere sentieri
dove raggiungere la tua mano,
sentivo la tua voce e rabbrividivo
nel blu cobalto della notte.
Camminavo su impronte
scavate dal gelo,
seguendo la luce di stelle
che nasceva lontano.
Ma la bruma avvolgeva
pian piano il mio corpo
e la tua ombra lenta scivolava via
nella velata veste bianca. 

Stefania Pellegrini ©

DESIDERIO, di Roberto Busembai

Si sente come il vento
che entra piano piano
da una finestra aperta
sull’orizzonte lontano,
si muove come la tenda
leggera che svolazza
come foglia caduca
da una forte tempesta.
Si agita come il mare
che in fondo alla deriva
posa la sua onda
per poi ritrascinarla via,
si spreme come una limonata
gialla nel colore
aspra ad assaporarla
dentro un bicchiere pieno
da sembrare vuoto.
Si chiama desiderio
e non ha mai un punto fermo,
come un errante pellegrino
che cerca il suo percorso,
non sarà mai tramonto
se non vedrà mai il mattino.

Roberto Busembai (errebi)

Immagine web: Andrew Wyeth (American 1917-2009)

La Pittrice Anna Gatto inaugura il suo Atelier d’Artista a Novi Ligure – a cura di Marina Vicario

a cura di Marina Vicario

La pittrice, poetessa e scrittrice Anna Gatto è una donna dal fascino magnetico, la sua bellezza esteriore si amalgama con una luce interiore che emana attraverso un sorriso sempre generoso.

Opere esclusive della Pittrice Anna Gatto accanto ai cuori dell’amico Artista Fabio Gagliardi
Anna Gatto  e il suo Libro d’Artista
valigia.

 

Sabato 12 e domenica 13 ottobre 2019 vi sarà l’inaugurazione del suo Atelier d’Arte a Novi Ligure e la pittrice vi aspetta dalle 11:00 alle 19:00 in Via Marconi, 53.

L’ho invitata personalmente a illustrare agli amici di ALESSANDRIA TODAY le attività e progetti che la vedranno impegnata nel suo Atelier.

Complimenti Anna, per la nuova apertura del tuo Atelier, che progetti realizzerai al suo interno?
Continuerò a dipingere ed a creare Borse e Libri d’Artista. Ho iniziato con questi ultimi una vera e propria collana di brevi racconti dal titolo “Oltre il Tramonto”.

Eseguirai opere su commissione?
Certo, su richiesta posso produrre Opere astratte su diversi tipi di supporto e con diverse tecniche.

Proponi dei servizi particolari come ad esempio il restauro?
Non eseguo restauri ma ho già costruito elementi di arredo principalmente con materiali di recupero.

Continua a leggere “La Pittrice Anna Gatto inaugura il suo Atelier d’Artista a Novi Ligure – a cura di Marina Vicario”

Giornata mondiale delle bambine e delle ragazze, di Lia Tommi

tdh-688296533.jpg

Discriminazione di genere: venerdì 11 ottobre la Torre Civica si colora di arancione.

Per stimolare la diffusione di una cultura del rispetto e della prevenzione della violenza e della discriminazione di genere anche il Comune di Casale Monferrato aderirà, venerdì 11 ottobre 2019, alla campagna InDifesa di Terre des Hommes, il gruppo nato negli anni Sessanta dello scorso secolo in Svizzera e diffusosi in tutto il Mondo.
«Anche quest’anno abbiamo aderito con convinzione alla Giornata mondiale delle bambine e delle ragazze – hanno spiegato il sindaco Federico Riboldi e l’assessore alle Pari Opportunità, Daniela Sapio – consapevoli che solo con azioni di prevenzione si possano superare le discriminazioni di genere, soprattutto quelle che nascono e si sviluppano nella giovane età».
L’Amministrazione di Casale Monferrato ha deciso di aderire tramite:
• esposizione dal balcone della Sala Consiliare del Municipio (sul cortile interno di Palazzo San Giorgio) dello striscione arancione con la scritta 11 OTTOBRE: Giornata Mondiale delle bambine e delle ragazze fornito da Terre des Hommes;
• illuminazione, l’11 ottobre, della Torre Civica con luci di colore arancione;
• pubblicazione sul sito internet istituzionale (www.comune.casale-monferrato.al.it), l’11 ottobre di un comunicato riguardante l’iniziativa;
• diffusione nelle scuole del questionario di Terre des Hommes per consentire l’effettivo e costante monitoraggio e la raccolta di dati sui temi delle discriminazioni, violenza e stereotipi di genere e su sexting, bullismo e cyberbullismo, realizzato attraverso l’Osservatorio InDifesa.
«Un grazie per la disponibilità e la sensibilità va ad Amc – ha sottolineato l’assessore Sapio -, che consentirà di colorare di arancione la Torre Civica nella serata di venerdì. Il presidente Fabrizio Amatelli e il direttore generale Maria Gabriella Cressano, infatti, hanno subito accolto la nostra richiesta, permettendo così di dare il giusto risalto a questa importante iniziativa».
Ma perché l’arancione? «Questo colore – spiegano da Terre del Hommes – simboleggia un segnale di rottura degli stereotipi di genere che impongono il rosa per le femminucce e l’azzurro per i maschietti. Inoltre è sempre più scelto come colore bandiera del contrasto della violenza di genere, come dimostra la decisione delle Nazioni Unite di utilizzarlo per le proprie campagne di sensibilizzazione».
Per maggiori info: https://terredeshommes.it/

 

 

Trattative della Cgil sulle Istituzioni Pubbliche di Assistenza e Beneficenza, di Lia Tommi

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

Alessandria: Proseguono le trattative sul tavolo regionale in merito alle I.p.a.b. (Istituti pubblici di assistenza e beneficenza), confronto fortemente voluto dalla Funzione Pubblica CGIL di Alessandria, dato il consistente numero di istituti ancora presenti nella Provincia, una trentina, e una realtà significativa anche nelle risorse umane impiegate che conta oltre 200 addetti, e circa 1700 a livello regionale.
La Legge Regionale n. 12 del 02 Agosto 2017 sul riordino del sistema delle Istituzioni Pubbliche di Assistenza e Beneficenza prevede infatti le modalità e i criteri in cui le I.p.a.b. devono, il base al valore medio della produzione, trasformarsi in aziende pubbliche di servizi alla persona, fondazioni o associazioni di diritto privato, creando così, in particolare per i dipendenti di quest’ultime, poche garanzie contrattuali, giuridiche e molte incertezze per il futuro.
Il danno più considerevole comporta a questi lavoratori la perdita dello “status quo” di dipendenti pubblici, data la trasformazione…

View original post 240 altre parole

La Filippa 2.0, inchiesta pubblica di partecipazione e confronto sul merito, di Lia Tommi

Alessandria: La Filippa 2.0, Inchiesta Pubblica occasione di partecipazione e confronto sul merito.

Con l’avvio dell’Inchiesta Pubblica, entra nel vivo il procedimento per l’autorizzazione al progetto di nuova discarica e di riqualificazione turistico-ricettiva di Cascina Pitocca nei Comuni di Frugarolo e Casal Cermelli.

La Filippa 2.0, questo il nome della società proponente, ha accolto positivamente la decisione di istituire questa procedura che consiste nella raccolta di osservazioni da parte di tutti i soggetti interessati, in seguito valutate dalla commissione di esperti appositamente nominata dagli Enti preposti e presieduta dal dottor Andrea Pillon.
A tale proposito, Massimo Vaccari, amministratore unico de “La Filippa 2.0” dichiara: “Nonostante i costi per lo svolgimento dell’Inchiesta Pubblica siano tutti a carico del proponente del progetto, riteniamo siano risorse ben investite, perché l’indagine permetterà di effettuare tutti gli approfondimenti del caso e far emergere i punti di forza della nostra idea. In generale riteniamo sempre utile la partecipazione pubblica, perché progetti complessi e articolati come il nostro necessitano di una discussione larga e di merito, evitando così il ricorso a slogan e scorciatoie che inquinano, quelle sì, la verità”. Continua a leggere “La Filippa 2.0, inchiesta pubblica di partecipazione e confronto sul merito, di Lia Tommi”