VOYEUR, di Silvia De Angelis

VOYEUR2-

Allenti le corde d’amore

scavando in ombrose perturbazioni

insite nella tua loggia sbilenca.

Si discosta dall’incanto d’un credo sublime

l’estremo esilio d’un piacere ormai logoro

declinando  gestualità ovvie

estranee a un’uscita di senno.

Urla intriganti approdi

nei fiati distorti…

respirano clandestini in pianeti oscurati.

@Silvia De Angelis

5 pensieri riguardo “VOYEUR, di Silvia De Angelis

  1. L’ombra che persiste e che non riesce a rimuovere. Lo sguardo fine a se stesso che si piega nell’intimo per portare disastri. Guardare per scavare oltre e non essere mai appagati. Una bellezza cercata invano e che, se sapesse, si trova proprio lì davanti ai suoi occhi. Un bellissima lirica che ho apprezzato molto. Un caro saluto.

    Piace a 1 persona

  2. IL VOYEUR è COLUI CHE PER ECCITARSI HA BISOGNO DI GUARDARE DI NASCOSTO QUALCHE DONNA CHE SI SPOGLIA, MA NON RIESCE AD AVERE MAI UN RAPPORTO NORMALE CO LA PARTNER. CREDO CHE ABBIA PROBLEMI PSICOLOGICI SUL LATO SENTIMENTALE.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...