DARKTHRONE “Old Star”

There was a vision…


Era dai tempi di “The Cult is Alive” che non ascoltavo dall’inizio alla fine un disco dei Darkthrone senza che l’esperienza finisse prematuramente con qualche espressione colorita di disappunto. Tutto il nefasto frangente musicale dall’album di cui sopra al fallimentare “ArticThunder” l’ho sempre perlomeno spizzato tramite i sample perché era d’obbligo farlo, detestandolo. Di recente mi fermavo addirittura ai commenti letti sul web scuotendo il capo, non solo per colpa di musica a tratti inqualificabile per i miei gusti, ma anche per il ricordo dei fastidiosi commenti tipo “i Darkthrone di oggi sono liberi, fanno quello che gli va” che da un certo momento in poi hanno iniziato a giustificare qualsiasi cosa. Come se io entrassi nel vs. giardino a pisciare sulle rose dicendovi con fare distratto “Ma io sono libero, faccio quello che mi pare!“. Questo ritornello l’avrò…

View original post 575 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...