Alluvione tra Piemonte e Liguria, di Lia Tommi

Le precipitazioni si sono poi attenuate nella notte, ma la situazione rimane critica. Interrotti molti collegamenti ferroviari tra Genova e il Piemonte e la Lombardia, poi parzialmente riattivati all’alba, chiusi alcuni svincoli autostradali dell’A 10 e dell’A 21. Chiusa la A 7 tra Isola del Cantone e Vignole Borbera per una frana. Impressionanti gli accumuli pluviometrici nell’Alessandrino, con punte di 450mm nelle ultime 24 ore a Gavi. Impressionate anche la portata dell’Orba che ha raggiunto i 7,5 metri verso le 23, 3 metri oltre il livello di pericolo. Stessa cosa per il Bormida con 9,2 metri poco dopo la mezzanotte. E’ cresciuto anche il Tanaro nella notte, fino a 7,4 metri, ovvero circa un metro oltre il livello di pericolo.

In Liguria a Campo Ligure una frana ha investito una chiesa facendola crollare. A Rossiglione (GE) un edificio con una trentina di persone è stato fatto evacuare a causa di una frana caduta nelle immediate vicinanze.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...