Momenti di poesia. Fresca era l’aria… di Maria Strazzi Nu sciusc’e viento

fresca.jpg

Fresca
era l’aria
del
primo mattino
procedeva
lenta
nell’unica
precisa direzione,
effervescente,
pronta
per
un nuovo appuntamento
assaporando
l’aria salmastra
del mare
da cui
si
lascio’ baciare, mentre
ondeggianti
chiome d’alberi
danzavano
col vento
di scirocco.

Maria Strazzi