COMUNICATO
COMANDO POLIZIA MUNICIPALE ALESSANDRIA

In data 23 ottobre, durante l’espletamento di un servizio di controllo di routine del territorio, nel quartiere “Cristo”, pattuglia in servizio notava il sopraggiungere di un veicolo proveniente da Cantalupo e diretto in centro città che effettuava una manovra pericolosa. Intimato l’alt al conducente, lo stesso non rispettava l’ordine di arresto proseguendo la propria marcia a velocità sostenuta. Veniva pertanto allertato altro personale che si portava all’inseguimento del medesimo.
Il conducente, risultato poi essere un italiano di anni 56, veniva fermato nei pressi della sua abitazione e gli veniva subito riscontrato un comportamento alterato da assunzione di bevande alcoliche. Il soggetto intuendo l’aggravarsi della sua posizione, si barricava in casa, obbligando il personale ad attivare tutte le procedure atte ad accedere nell’abitazione anche grazie al supporto dei Vigili del Fuoco.
Una volta raggiunto veniva tratto in arresto per il reato di resistenza a Pubblico Ufficiale, guida in stato di ebbrezza e rifiuto di sottoporsi ad accertamenti.