Animasenza_corpo

Perché stai zitta
Perché non urli
Perché parli sempre troppo
E non urli mai
Perché non ti affacci
Da questa lurida finestra
E urli
Che il mondo deve finire
E deve farlo ora

Non c’è più tempo
Per sopportare il silenzio
O le urla assordanti
Di chi
Senza dire nulla
Fa echeggiare il suo nome
E ti ritrovi a pezzi
Senza nessuno che ti ricomponga
Da sola
Odiando questa solitudine

Perché
Non ti fasci i polsi
E li sbatti forte
Per rompere questo mondo di vetro
E acqua
Così tanta acqua
C’è chi affoga
E chi
Annaspa per sempre
E nel mio annaspare
Non c’è alcuna morale

View original post