Gli atleti del maestro Giorgio Iannelli vincono nel K1 Light e nel contatto pieno

Gli atleti del maestro Giorgio Iannelli vincono nel K1 Light e nel contatto pieno

Ottimi piazzamenti a Castelletto Sopra Ticino

agorà castelletto-sopra-ticino

Valenza: Medagliere ricco e soddisfazione per Giorgio Iannelli, direttore tecnico delle discipline di combattimento dell’Agorà Palestre ASD di Valenza, che ha seguito i suoi atleti in gara a Castelletto Sopra Ticino (NO) la scorsa settimana nel circuito “Born to fight” dei maestri Claudio Alberton e Boris Viale (circuito FIKBMS-FIMT Coni).

A partecipare: Daniela Melluccio, 15 anni di Valenza, cresciuta nel vivaio Iannelli, quattro volte campionessa italiana e vicecampionessa mondiale, nella disciplina K1 Light, che ha vinto sia nella sua categoria (<65 kg) sia nella categoria superiore (la finale è stata disputata con un’avversaria di 75 kg), con prestazioni spettacolari. Sempre nel K1 Light, Riccardo Rossi, 17 anni di Valenza, è arrivato alle eliminatorie con il vincitore del torneo (perdendo per 2 giudizi a 1), dimostrando una continua crescita che lascia ben sperare. Zyber Farruku, 18 anni, nel contatto pieno del K1, vinceva e convinceva con un atleta molto più esperto, ha combattutto in seconda serie. Inoltre, Paolo Pacetta, 33 anni dell’Ego Palestre di Alessandria preparato da Iannelli, ha vinto in prima serie con ampi margini di miglioramento, alla prima gara di rientro a quattro anni di distanza dal suo ultimo ring.

Commenta il maestro Iannelli: “Sono molto soddisfatto dei miei atleti. Personalmente, dopo aver ricevuto ottimi risultati con altre sigle per 6 anni, il rientro in Federazione Coni non poteva essere migliore. Riguardo il lavoro  di staff, ringrazio il maestro Valter Viglione, il mio secondo, sempre presente, mentre con i maestri Alberton e Viale stiamo progettando di creare circuiti per l’età evolutiva, dai 5 ai 12 anni divisi per fasce, improntati sul lavoro ludico-motorio, per arrivare alla pratica delle specialità di combattimento in maniera graduale e divertente”.

Le prossime gare: 23 novembre a Torino (contatto pieno e leggero); 7 dicembre a Lugano per il contatto pieno con Mamadou Diabete (malese di 24 anni), Zyber Farrucu e Paolo Pacetta. Più avanti, a calendario ci saranno i campionati italiani a Lignano nel mese di maggio e saranno decise le gare che gli atleti affronteranno lungo la stagione sportiva. Nel frattempo, si  assisterà all’esordio della Muay Thai Olimpica a contatto pieno e leggero di tutti gli atleti.

Agorà Palestre ASD – via Melgara 8, 15048 Valenza (AL)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...