L’Assessore Regionale alla Sanità a Casale Monferrato

Creazione di una nuova IRCCS, Comitato Strategico Amianto e tutela del Santo Spirito le priorità

casale icardi_riboldi1casale icardi_riboldi2

Questa mattina a margine della Tavola rotonda in occasione della Campagna Itinerante di Sensibilizzazione su diabete e rischio cardiovascolare, l’Assessore Regionale alla Sanità Luigi Icardi, accompagnato dal Sindaco di Casale Monferrato Federico Riboldi, ha visitato l’Ospedale Santo Spirito.

«Ringrazio l’Assessore Regionale Icardi per l’attenzione che sta ponendo verso la sanità monferrina, impoverita negli ultimi cinque anni – ha detto il Sindaco Riboldi – Un ringraziamento in particolare per il supporto ai grandi progetti che stiamo mettendo in campo per il nostro territorio, partendo dall’IRCCS che conferirebbe un profilo di eccellenza nazionale al nostro comparto sanitario. Ho notato da parte dell’Assessore – ha concluso Riboldi – una particolare attenzione ai reparti del nostro Ospedale, segno che la vision della Regione nei confronti del Santo Spirito è finalmente mutata».

L’Assessore Regionale Icardi, infatti, ha visitato vari reparti del nosocomio casalese e cogliendo l’opportunità di un focus anche sul Comitato Strategico Amianto.

«Il mio compito non è quello di chiudere ospedali e reparti ma quello di migliorare la macchina sanitaria», ha commentato il titolare dell’assessorato regionale alla Sanità.