STAZIONE F.S. ALESSANDRIA: la polizia di stato DENUNCIA UN CITTADINO GRECO PER VIOLENZA SESSUALE

STAZIONE F.S. ALESSANDRIA: la polizia di stato DENUNCIA UN CITTADINO GRECO PER VIOLENZA SESSUALE

Questura copia.jpg

Un cittadino greco di 57 anni, senza fissa dimora, è stato denunciato in stato di libertà dalla Polizia Ferroviaria di Alessandria per il reato di violenza sessuale.

Una ragazza di ritorno dall’università, a bordo del treno Pavia-Alessandria, in prossimità della stazione di Valenza, è stata avvicinata da uomo che, inizialmente, si è dimostrato garbato e affabile tentando approcci verbali.

All’inizio la giovane ha risposto con garbo, ma vista l’insistenza dello stesso nel richiedere alcune informazioni personali, con una scusa ha tentato di alzarsi. A quel punto l’uomo, con una mossa fulminea, le ha bloccato le gambe, ma la donna è riuscita a divincolarsi e a portarsi fino in fondo alla carrozza. Raggiunta dallo straniero, lo stesso è riuscito a bloccarla contro la porta ed ha iniziato a baciarla ripetutamente sul collo e sulla fronte. L’arrivo del treno nella stazione di Alessandria ha consentito però alla ragazza di sfuggire al suo aggressore.

La giovane, scossa per quanto accaduto, non ha subito trovato il coraggio di denunciare l’episodio però lo ha confidato a una persona a lei molto legata e quest’ultima, ha deciso di informare la Polizia Ferroviaria di Alessandria.

La successiva querela presentata dalla vittima, ha consentito al personale Polfer di avviare delle indagini mirate. Dalla descrizione fisica fornita gli operatori sono risaliti ad un uomo già conosciuto alle Forze dell’Ordine e già arrestato  per reati contro il patrimonio. successivamente  riconosciuto dalla ragazza visionando un album fotografico  predisposto dagli operatori della Polizia Ferroviaria di Alessandria.

Successivamente, grazie ad accurati controlli effettuati sui treni e nella stazione ferroviaria, l’uomo è stato rintracciato e denunciato per il reato di violenza sessuale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...