uono accende67

Nel tuo  mondo d’uomo

si arrovellano quisquiglie

nell’abecedario di fragilità mentale.

Metodiche inezie sciolgono

 la piramide del buon senso

disperso nello sconforto

che preme a dismisura.

Con te solo mi compiaccio

di scorribande corporee

per raffermare la femminea essenza

peraltro avida d’un cervello valido

che sappia trascinarmi via

in un soffio raddolcito d’amore

@Silvia De Angelis