Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

Occupa il sedile sul bus con la borsa per non far sedere la bimba di colore: denuncia su Fb

Ad Alessandria  una signora di 60 anni avrebbe occupato il sedile dell’autobus con la sua borsetta per non far posto a una bambina di colore di 7 anni. L’episodio di razzismo è stato denunicato con un lungo post su Facebook dal consigliere comunale Vittoria Oneto. Proprio l’intervento del consigliere ha poi permesso alla piccola di sedersi.

Il racconto. «Ho preso l’autobus per tornare a casa. Pochi posti a sedere. Io rimango in piedi. Salgono una mamma con due bambini. Lei si appoggia in uno spazio largo col passeggino e la bambina di circa 7 anni prova a sedersi in un posto vicino ad una signora di circa 60 anni che aveva appoggiato la sua borsa della spesa sul sedile. La signora guarda la bambina e le dice : “No no tu qui non ti siedi!”» ha raccontato la Oneto nel suo post, spiegando poi così il suo intervento: «Io dico alla donna…

View original post 234 altre parole