Verso le ore 20:15 del 24 novembre 2019 sulla carreggiata nord dell’A21, località Villafranca d’Asti, tra i caselli di Asti Ovest e la Barriera di Villanova d’Asti, una importante porzione del lastricato stradale cedeva creando una voragine di circa 30 metri quadrati e profonda alcuni metri, dalla corsia di emergenza fino a metà della corsia di sorpasso.
Tre veicoli in transito al momento del cedimento strutturale, pur evitando di sprofondare nella voragine, subivano danni dal passaggio parziale sulla stessa, fermandosi poco più avanti: solo gli occupanti di uno di questi lamentavano lievi lesioni.
L’ interruzione del transito verso Torino determinava in breve tempo un accumulo di coda di circa 4 km.
Sul posto intervenivano le pattuglie della Sottosezione Polstrada di Alessandria Ovest e della Polstrada di Asti, coordinate dal Centro Operativo Polstrada di Torino, che, di concerto con la concessionaria SATAP, provvedevano alle operazioni di soccorso e predisponevano la chiusura di entrambe le carreggiate nel tratto Asti Ovest- Villanova d’Asti, anche per verificare la tenuta della carreggiata opposta.
I numerosi veicoli incolonnati venivano quindi scortati contromano verso l’uscita di Asti Ovest, con continue Safety-car, per permettergli di proseguire il viaggio verso Torino dalla Strada Statale.
Nel frattempo la Società Autostrada SATAP faceva intervenire sul posto ingegneri e geologi che, dopo aver effettuato le opportune verifiche di stabilità e constatato la tenuta della carreggiata opposta non interessata dal crollo, nelle prime ore della mattinata odierna provvedeva a ripristinare la viabilità con uno scambio di carreggiata; poco più tardi, alle ore 09:30, colmata la voragine, è stata ripristinata anche la carreggiata verso Torino.
In tale località, la carreggiata non è interessata da viadotti o sovrappassi ma poggia sul terreno: causa probabile dell’evento potrebbe ricondursi all’aumento della falda e all’erosione sotterranea delle acque del vicino rio Traversa, che attraversa diagonalmente la carreggiata, ai limiti di portata per le abbondanti precipitazioni dei giorni scorsi.

#poliziadistato #essercisempre

@questuraalessandria