Momenti di poesia. E’ inverno, di Stefania Pellegrini

Filamenti di nuvole in cielo
rosato chiarore di vette
nel sole luminoso che sale
improvviso sull’azzurro.
Bianche tra l’erba verde
margherite in giardino
e quella rosa rossa fiorita
che fa pensare alla primavera.

Spii incredula e quasi non capisci
eppure… nel bosco il prugnolo
è di nuovo vestito di rosso.
Pensi alle cerulee bacche
di vischio tra rami d’abete
al luccichio cristallino
del brunito faggio
dei cuscini di morbido muschio.

Sorpresa ti lasci contagiare
dall’aria stranamente irreale
dal silenzio pregno d’umori stregati
che accende quel senso
di latente magia e confusamente
richiama il mistero.
E’ inverno! Non stupirti
del sorprendente potere della natura.
©Stefania Pellegrini©

DIRITTI RISERVATI