intermittenze- scritture di anna leone -altre voci-

Alessandro-Giampaoli-Symbolum-2018.-Still-da-video-1-4

Alessandro Giampaoli, Symbolum, 2018.

Questo dio vago e trino
per l’ncanto dell’utero
in affitto; fola del padre putativo, seppure afflitto, remissivo.

Questo dio incerto,
ci conteggia i secoli sul
legno.

Questo dio eterno, custodisce,
nel suo polso,
il battere alterno.

E noi, smarriti tra gli ulivi,
per non esserci impiccati
al ramo più alto.

Genuflessi su una terra nera,
smossa da croci di rimorsi,
sotto un sole scomparso.

Anna

View original post