Sarebbe

Momenti di poesia. SAREBBE BELLO VENISSE NATALE, di Roberto Busembai Errebi

SAREBBE BELLO VENISSE NATALE

Sarebbe bello venisse Natale,
potremmo tutti sentirsi nel bene,
accarezzare i nostri simili
e abbracciarsi in un vortice mondiale,
sarebbe bello venisse Natale
per avere sempre accanto
un bambino “diverso” solo nel colore,
capire il suo “diverso” parlare
e comprendere il suo “diverso” sapere,
sarebbe bello venisse Natale
per stringere la mano
a chi non ne possiede
raggiungere chi non può camminare
e insegnare a chi fatica a capire.
Sarebbe bello venisse Natale
senza tanta neve e senza Babbo Natale,
senza doni insulsi da donare
e senza tanti dolci da assaggiare,
sarebbe bello venisse Natale
e invece della neve bianca
cadesse un pizzico di comprensione,
misto all’amore eterno e partecipazione,
colorato di rosso come un cuore
e lo facesse silenziosamente
per non far tanto rumore.
Sarebbe bello venisse Natale!

Roberto Busembai (errebi)

Immagine web: Sixtus Z. von Dzbanski (1874-1942)
After the snow 1924