Nulla è Mai Come Appare

Tu…che mi guardi dentro ed oltre questi occhi… Occhi che s’impegnano a confonderti….
Perché non siamo mai scontati…

Non ti cerco per paura di sbagliare….
E allora Ti cerco dentro questi silenzi….

Silenzi che, son come note…. sparse qua e là tra i muri di questa stanza….

Note lente come una carezza,
note veloci come un saluto appena accennato per la fretta di andar via….
Note allegre come i nostri sorrisi aplificati in una stanza,
note tristi come il suono muto, stroncato, di un “no”, tante troppe note di cui stasera non so interpretare, abbiamo usato
tanti toni…. Dai volumi alto e bassi.

Son serviti per farci comprendere che stiamo sfidando i nostri sentimenti…

Ti cerco dentro questi silenzi ma sono come urla
Ti cerco dentro questa stanza ma non riesco a sentirti dolce amore mio….

Perché questa notte, tutto cui che vorrei sei tu, e perdermi dentro quegli occhi…

View original post 2 altre parole