INTEMPERIE

mcc43

Con la presa di Baghdad  nel 1917 i britannici strappano agli Ottomani il controllo della Mesopotamia. L’occupazione pesa sulle esangui casse dell’Impero e Winston Churchill decide di “far risparmiare milioni” ai sudditi inglesi accollando le spese agli arabi. Nel 1921 convoca  al Cairo una Conferenza per porre le basi territoriali e istituzionali di uno stato arabo. Nel piano concepito  da Gertrude Bell e T.E. Lawrence l’Iraq doveva essere indipendente, amministrativamente assistito dalla Gran Bretagna. In realtà accadde l’opposto. Il tradimento di quell’ideale inflisse ai due visionari una ferita che in modo diverso condusse entrambi a morte prematura.


Outsider inglesi col cuore in Medio Oriente

Entrambi appassionati di archeologia e antropologia culturale del Medio Oriente, Thomas Edward e Gertrude divennero, in zone territoriali diverse, i massimi esperti ai quali dovettero rivolgersi i profani governanti europei.

gertrude-bellL’inquieta Gertrude Bell, brillante laureata di Oxford, a 24 anni giunge in Persia e sboccia…

View original post 2.171 altre parole