Eccoli, già sono pronti
i fatti ed i pensieri,
gli amori e pure i dolori,
le sottigliezze e le dicerie,
i bisogni d’affetto e
i battiti di un cuore,
eccoli, già sono pronti
negli atomi e nelle stelle,
nel circolo della vita
che ognuno ha diverso,
eppure è cambiato
un anno
e ce li ritroveremo addosso,
eccoli, sono nella nuova aria
come nuovi o antichi,
giovani o vecchi,
veri o irreali,
gli accadimenti e le parole
le frasi e i fatti
di un anno che è uguale
ma nell’animo è diverso
e sempre speciale.

Roberto Busembai (errebi)

Immagine web: Wassily Kandinsky – several circles, 1926