SEI TU, QUI, DAVANTI

E’ un raggio,
bianco, nitido, pulito
dall’aria che trafigge,
miraggio di un desiderio
che ancora geme
dentro le parole spente,
e lo stesso raggio
dona quel pizzico di calore
che sulla mente,
e di conseguenza al cuore,
ribolle uno sguardo.
Sei tu, qui, davanti,
ed io che nel vuoto guardo.

Roberto Busembai (errebi)

Immagine web