Non di questo mondo

https://www.larecherche.it/testo.asp?Tabella=Poesia&Id=56143

Un tempo il cielo era solo un confine
un confine oltre il quale si aprivano altri cieli
e Angeli, e Arcangeli ci giocavano a bocce
si divertivano
e non si aveva paura
nemmeno se pioveva
nemmeno dei lampi.
Erano Angeli magnifici e perfetti.

Oggi è sempre più difficile vedere oltre quel confine
forse non giocano a bocce
forse c’è una guerra in corso.
Sangue e dolore piovono.
E si apre l’ ombrello
“ognuno immerso dentro i fatti suoi”.

Ma quello che non c’è più, prima o poi tornerà di nuovo.

View original post