come mariella

Momenti di poesia. Come uccelli migratori, di Mariella Bartolucci

Le Poesie di Mariella

 

Come uccelli migratori.

Ce ne andremo

come uccelli migratori

in un’ isola solitaria

circondata solo da sabbia

e mare………

Aspetteremo il carro

di Apollo,

giovane dio con chiome

lunghe e dorate……..

Lui……ci porterà

in un nuovo pianeta,

mai approdato

dall’umanita’ ,

dove giace un popolo

ignaro di mali

e di vecchiezza

o di lunga miseria!

Vivremo felici

tra cigni e giardini

sempre fioriti……

Mentre canti , danze

incanteranno le nostre

anime,

pallide visioni,

non più preda

di passioni amare…….

14/10/2019.