Costituzione Italiana

Che fine ha fatto l’art. 3 della Costituzione Italiana?, di Pier Carlo Lava

Alessandria: La Costituzione Italiana non è stata scritta da politici… ma da Statisti, al termine di un epoca che definire buia della nostra storia è quasi un eufemismo, uomini giusti che oggi sono una merce rara. La stessa è stata per decenni un faro che ha guidato la nostra nazione, in qualche modo l’agire dei politici e i comportamenti della stragrande maggioranza dei cittadini e questo a mio modesto avviso sino al 1990.

Recentemente mi è capitato di leggere la Costituzione Italiana e in particolare mi ha colpito l’art.3 che recita così:

“Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono uguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali”.

Alla luce di quello che succede oggi riguardante tutti i punti contenuti nell’art.3, come sovente leggiamo sulle cronache dei media si pone una domanda: l’art 3 della Costituzione Italiana è diventato un optional?