“CHIUSO IL BAR “DANTE” DI VALENZA PER SETTE GIORNI”

Nel corso della mattina di venerdì 17 gennaio u.s., su proposta dei militari del Comando della Stazione dei Carabinieri di Valenza, il personale della Squadra Amministrativa della divisione P.A.S.I. della Questura di Alessandria congiuntamente con personale dell’Arma, ha notificato al titolare dell’esercizio commerciale “Bar Dante”, ubicato in Valenza, in Viale Dante nr. 32, il decreto del Questore che dispone la chiusura del locale per 07 giorni, ai sensi dell’art. 100 del Testo Unico Leggi di Pubblica Sicurezza.
Tale provvedimento è stato adottato a seguito di svariati interventi effettuati dalle Forze di Polizia negli ultimi mesi in cui è stata accertata la costante presenza, di numerosi pregiudicati, alcuni dei quali di indole violenta, per diverse tipologie di reati sia contro la persona e il patrimonio che inerenti alla normativa sugli stupefacenti.
Pertanto, si ritiene, che lo stesso, costituendo un luogo di abituale ritrovo ed un punto di riferimento per soggetti pluripregiudicati la cui aggregazione rappresenta fonte di allarme sociale, determini uno stato di profondo disagio per i residenti della zona.
Dalle verifiche effettuate sono, inoltre, emerse irregolarità relative all’assunzione del personale, nonché sulla corretta tenuta ed esposizione delle normative sui pubblici esercizi.
In considerazione della diminuita percezione di sicurezza registratasi nella cittadinanza, in particolare in coloro che risiedono nella zona ove ha sede il suddetto esercizio commerciale, e al fine di impedire il reiterarsi di simili episodi, si è ritenuto necessario sospendere temporaneamente il prosieguo dell’attività dell’esercizio, a tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica.

Alessandria, 20 gennaio 2020

#poliziadistato #essercisempre

@questuraalessandria