CARO-GOLDONI-e1573479750520

Al teatro della Juta in scena “Caro Goldoni” un omaggio al Grande Commediografo Veneziano

Serravalle Scrivia: Il Teatro della Juta rende omaggio al grande scrittore e commediografo Carlo Goldoni Venerdì 31 gennaio alle ore 21, grazie al talento, la vivacità e lo stile degli attori in scena in una coproduzione Crab Teatro/Raumtraum/Frola Teatro. CARO GOLDONI condensa splendidamente lo spirito del drammaturgo veneziano: due attori, quattro personaggi, due servi e due padroni diseredati che vivono in una casa nobiliare venduta pezzo a pezzo per pagare i debiti di gioco del padrone, si ritrovano risucchiati in un frenetico turbinio di equivoci, intrighi, maneggi e gelosie nel tentativo di salvare il lavoro e la casa.

CaroGoldonifotodiscena-1-di-57-785x523CaroGoldonifotodiscena-48-di-57-785x523

Lo spettacolo è stato rappresentato con grande successo la scorsa primavera al Fringe Festival di Torino e la stagione SUPERHUMAN non poteva fare a meno di ospitarlo ad Arquata, per l’importanza che questo autore ha avuto nella storia del Teatro italiano e internazionale.
“Caro Goldoni” è una summa dell’opera goldoniana: una storia nuova raccontata con scene delle sue commedie più belle. Una prova d’attori senza precedenti per uno spettacolo senza respiro. L’opera è stata scritta da di Augusto Zucchi, in scena con Costanza Maria Frola, Pierpaolo Congiu. Aiuto regia Sara Santolini – Regia di Giulio Federico Janni
La stagione SUPERHUMAN è realizzata dall’Associazione Commedia Community con il contributo della Fondazione CRT, in collaborazione con la Fondazione Piemonte dal Vivo e con il patrocinio del Comune di Arquata Scrivia e del Comune di Gavi.

CaroGoldonifotodiscena-51-di-57-785x523CaroGoldonifotodiscena-52-di-57-785x523

Per info e prenotazioni: 345.060.4219 o teatrodellajuta@gmail.com

Ingresso posto unico €10

Prossimi appuntamenti con Superhuman: sabato 8 febbraio al Teatro della Juta di Arquata: RADIO CLANDESTINA di e con Ascanio Celestini. Sabato 22 febbraio al Teatro Civico di Gavi: ANFITRIONE, una produzione Teatro della Juta, che ha debuttato la scorsa estate nel Teatro Romano dell’Area Archeologica di Libarna.

PARTNERS DELLA STAGIONE 19/20: Consorzio le Botteghe di Arquata, Associazione Commercianti Gaviesi, Unitre Arquata – Grondona, Unidue Valli di Serravalle.

Teatro della Juta Info e prenotazioni: 345 0604219 http://www.teatrodellajuta.it; mail: teatrodellajuta@gmail.com.