Alessandria: Lavori stradali di scavo per la realizzazione dell’impianto di Teleriscaldamento cittadino al rione “Europista”

Per la necessità di consentire lo svolgimento dei lavori stradali di scavo per la posa di tubi in corso Romita, dalle ore 8:30 del 30 gennaio, per un periodo quantificato in 40 giorni e comunque fino al termine dei lavori, saranno istituiti il divieto di transito e di fermata con rimozione forzata in corso Romita (semicarreggiata nord-ovest), nel tratto compreso tra via San Giovanni Bosco e via Parnisetti. Contestualmente vigerà l’obbligo di svolta a destra in corso Romita ai veicoli provenienti da via A. De Gasperi .
Durante l’esecuzione dei lavori e delle interdizioni al transito veicolare, i residenti e/o le attività economiche potranno accedere alle proprie abitazioni/attività, in funzione dell’avanzamento del cantiere e secondo le effettive fasi di realizzazione, tramite percorsi alternativi opportunamente segnalati.
Saranno, inoltre, prorogate le ordinanze 835/19 e 843/19 per ultimare i lavori stradali di scavo per la posa tubi, già avviati. Pertanto, dalle ore 20 del 30 gennaio per un periodo quantificato in 40 giorni e comunque fino al termine dei lavori sarà istituito il divieto di transito in:

  • via Tonso nel tratto compreso tra via de Gasperi sino all’intersezione con via San Giovanni Bosco;
  • via San Giovanni Bosco, nel tratto compreso tra il numero civico 57 e via Tonso.
    Compatibilmente con le fasi operative dei lavori, sono esclusi dal divieto i veicoli dei residenti che accedono ai passi carrabili ivi presenti.
    Vigerà, inoltre, il divieto di fermata con rimozione forzata nei seguenti tratti:
  • via Tonso , ambo i lati per uno sviluppo di 30 metri lineari a partire dall’intersezione con via S. G. Bosco;
  • via San Giovanni Bosco, nel tratto compreso tra il numero civico 57 e via Tonso.
    Sarà posto in atto un restringimento della carreggiata di via Alcide de Gasperi, limitatamente al tratto compreso tra via Tonso e via Don Canestri. La circolazione veicolare, in entrambi i sensi di marcia avverrà su due corsie appositamente predisposte senza mai sospendere la circolazione veicolare. Contestualmente sarà istituito il limite massimo di velocità a 20 Km/h e il divieto di sosta con rimozione forzata, su ambo i lati della carreggiata interessata ai lavori stradali.