804137dbc1efe3e236ae9e75485faf67

UNA GENERAZIONE DI PIANTO E RABBIA.. Rita Frasca Odorizzi

UNA GENERAZIONE DI PIANTO E RABBIA..

Come un sasso prezioso, 

levigato dai cicli

di madreluna..ti accarezzavo
nella tasca della memoria
ogni volta che il dubbio
mi assaliva…
e rodeva l’ansia
di un cuore deportato..
Se la vita fosse
un frutto d’amore marcito
con dna modificato
da una generazione
di pianto e rabbia..
io sopravvissuta, tremo..
tremo diseredata dell’eredità
di una terra..
resa schiava e deportata,
in un ghetto di sete schiantata,
e di fame arroventata,
senza più cicli, né maree..
né dubbi, né ansia, né lotta..
Nella diaspora, io mi dispero
e tremo di rabbia
con l’orso polare..
che la sopravvivenza
ha restituito alla vita: ermafrodita..
Sprofondati nel silenzio..
si affacciano i ricordi,
alla fame del cuore..
E tutto svolta nell’eterno
fallico genocidio degli ultimi..
fra un cielo di sterminio ..
e un sole spento..
nell’anarchico bisogno de