coppia nera mobile 543

ORGANZA DI STELLE, Silvia De Angelis

Sul bordo

d’una fragile emozione

sfoltisci l’irruenza della voce

nella cadenza d’un istante solenne

Imprimi una dolce foggia

alla durata di quell’attimo senza occhi

intinto nel silenzio appartato

d’un connubio d’amore

Abile attingere un tacito ristoro

che esalti la farsa

di morbide mani

unite a organza di stelle

precipitate a valle

nell’ambito d’un soffio

che solo impasti corposa passione

@Silvia De Angelis 2012

https://deangelissilvia.blogspot.com/2018/12/organza-di-stelle.html