Non voglio pensare
alla neve,
quella bianca che lenta
cadeva nel cuore
di un’infanzia stravolta,
non voglio pensare
a un caldo delle stanze
solo se le coperte
quella notte erano
dalla mia parte,
non voglio pensare
al desiderio oltre
una finestra ghiacciata
dal tempo e nel sentimento,
non voglio pensare
ma anche quest’anno
è arrivato Febbraio
e mi porta, insistente,
a doverci pensare.

Roberto Busembai (errebi)

Immagine web