Bambolina

INVENTIAMO UN MONDO MIGLIORE – PAOLA CINGOLANI

[ Tela di Sabina Comizzi ]

Sono innamorata di questa bambolina

è l’espediente della Bina

lei si è dipinta

ha trovato un modo dolcissimo 

_ tutto suo _

per esprimersi

così come solo una brava artista

_ talentuosa _

avrebbe potuto fare.

***

A me viene un desiderio che è necessità

di accostare parole

_  forse ci riesco? _

non spetta a me il giudizio

ma l’arte non è lavoro

_ è espressione _

è libertà

è una possibilità di essere

di esistere

forse è la sola luce.

***

La schiavitù peggiore

per me

sarebbe la certezza di non essere me

perché rea

di aver piegato la testa

senza dignità

alcuna

alle altrui volontà

agli altrui capricci

o anche ai pregiudizi non miei.

***

Inventiamo un mondo migliore

cercando di non dire

nessuna parola

astiosa

specialmente pensiamo

esattamente

cos’è che non vorremmo mai sentirci dire

per nessuna ragione

ché le parole

_ se inferte come lame _

sono e restano la nostra sconfitta

sanno rimbalzare

e ci ritornano addosso.