fotografia-surreale-onirica-julie-cherki-04

Scocca

un barbaglio di luce

nel frammentario diluirsi della notte

mentre dita pensose

immerse sulla coda d’un sogno

individuano il nesso

di velature d’eco

assorte in un ombelico onirico

Andare ora contromano

nell’etica diversificata d’alba

che non faccia baccano

su sterili foglie accartocciate

nel vicolo nascosto

tralasciato dal vento

@Silvia De Angelis