scegliere

Scegliere e scoprire, Maria Gemma Bonanno

Scegliere e scoprire

Alla via della domanda

non manca il rimprovero

di avere rotto il vaso delle furie
e il vento si scatena sugli alberi
e il mare s’increspa impazzito
il rancore uccide l’ultima lacrima
tra cocci rotti si pente e si confonde
trascina catene d’amianto fradicio
rovescia e vomita lava e magma
per vie fatte di seta argentata
e non tace il rumore d’infinito
e non urla la siepe spinosa
come a rilento improvviso
i cocci ritornano a ricomporsi
e la ridente Pandora nasconde
il viso dentro le sue distruzioni.
M.G.Bonanno 
Da Il Ramarro dedica
Antologia poetica (2016-2018)
Prefazione di Joan Josep Barceló i Bauçà
Postfazione di Orazio Maria Valastro