86384077_3564383113603930_8040663314847498240_o

Raccontando “VAGABONDANDO” una serata di Poesia e Fotografia al Museo Etnografico “C’era una volta”.

Vittorio Destro & Merlinho

con Cristina Saracano

86350936_3564387196936855_5032685743642771456_o

Museo Gambarina: “VAGABONDANDO”, una serata di Poesia e Fotografia

L’evento organizzato dall’Associazione Culturale Libera Mente-Laboratorio di Idee si è svolto presso Il Salone del Museo Etnografico della Gambarina giovedì scorso 13 febbraio 2020 alle ore 21,00 in Piazza della Gambarina n. 1 – Alessandria

86267769_3564386950270213_4188446214364069888_o86459920_3564382023604039_4058452470735568896_o

“VAGABONDANDO” una serata di Poesia e Fotografia

letture, poesie, fotografie di Cristina SARACANO , Lia TOMMI e Daniele ROBOTTI

“Se fossi capace a scrivere non girerei con questo borsone sulle spalle” così diceva Lewis Hine pioniere del racconto fotografico e così mi piace mettermi in parallelo con Cristina Saracano e Lia Tommi: loro portano in versi storie ispirate da immagini, io da fotografo prendo le loro parole e le trasformo in fotografie.

Due medium si incontrano e incrociano, scambiano parole, visioni, scrittura e immagini.

(Daniele Robotti).

L’evento ha voluto mettere in evidenza il legame tra occhio e stato emotivo.

Vagabondando nel percorso della vita si possono incontrare e fermare con una fotografia immagini di persone, cose, paesaggi, da cui può scaturire il bisogno di esprimersi con la poesia.

Una luce, uno sguardo, un contrasto di colori e significati, entrano nell’anima e suscitano versi intensi, che descrivono profonde emozioni.

Viceversa una poesia può esprimere immagini, che si possono trasformare in fotografia. 

Linguaggio visivo e poetico in queste situazioni si fondono in un’unica espressione di sensazioni e suggestioni.

Il fotografo Daniele Robotti ha proiettato quattro fotografie realizzate da ciascuna delle ospiti: Cristina Saracano e Lia Tommi, da cui sono nate altrettante loro poesie.

Inoltre ha proiettato una foto realizzata in seguito alla lettura di una loro poesia.

Il pianista Ezio Vescovo ha eseguito un sottofondo musicale estemporaneo durante la lettura delle poesie.

INFO

Daniele Robotti Tel. 3402292770 info@robotti.it

http://www.robotti.it 

http://www.liberamentelab.it