“CONTROLLI STRAORDINARI DELLA POLIZIA SU VIAGGIATORI DI PULLMAN NAZIONALI. ARRESTATO NIGERIANO DESTINATARIO DI ORDINE DI CATTURA.”

Nei giorni scorsi la Questura di Alessandria, insieme al personale della locale Sezione di Polizia Ferroviaria ha attuato uno specifico servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato, in particolare, alla prevenzione e repressione delle diverse forme di criminalità diffusa e predatoria che interessano in modo specifico l’area di Piazzale Curiel, i giardini antistanti la Stazione ferroviaria nonché le principali aree di sosta e fermata di compagnie operanti nel settore del trasporto in pullman per tratte italiane ed estere.

Durante lo svolgimento del servizio sono state identificate complessivamente 61 persone, di cui 27 di nazionalità straniera e 10 con precedenti di polizia.

Nel corso del servizio venivano sottoposti a controllo di polizia i passeggeri a bordo e quelli in procinto di partire da un Pullman sopraggiunto nel piazzale antistante la stazione ferroviaria.

All’interno di uno di essi proveniente da Torino e diretto a Roma, gli operatori hanno proceduto al controllo di un soggetto identificato per O.R., 21enne di nazionalità nigeriana, senza un titolo di soggiorno in corso di validità, a carico del quale è emerso un provvedimento di rintraccio per cattura per l’esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Bolzano, per scontare la pena di 2 anni, 7 mesi e 13 giorni di reclusione ed il pagamento di 12.000 euro di multa.

Presi contatti con l’autista dell’autobus, si è appurato che l’uomo viaggiava con biglietto di viaggio di cui era titolare altra persona a sua volta cittadino extracomunitario non presente a bordo.

O.R. condotto presso gli Uffici della Questura è stato sottoposto a rilievi fotodattiloscopici, e successivamente tradotto presso la locale Casa Circondariale, dopo aver notiziato l’Autorità Giudiziaria competente.

poliziadistato #essercisempre

@questuraalessandria