gentilino-cipriano-copia

In questo folle inganno
del cielo sempre terso
coi grani del tuo rosario
prego un cristo nero
per un po’ di vento
su questa polvere
nei grumi dei nostri eccidi,
un po’ di pioggia
sulle scarpe slabbrate
nei cammini del diniego
e un po’ di quiete alle
tue rose nella sabbia
che ti tiene madre.
©️Cipriano Gentilino