alessandria-panorama-1

La Città di Alessandria, in ottemperanza alle disposizioni regionali relative alla emergenza legata alla diffusione del Coronavirus, ha disposto alcune misure cautelative a tutela della salute della popolazione.
Adiacente al Pronto Soccorso e all’Ospedale Infantile sono state allestite, dalla Protezione Civile, due tende che consentiranno di intercettare eventuali soggetti per i quali adottare percorsi protetti in caso di febbre o sospetta infezione da Coronavirus.
La Giunta comunale, alle ore 18 di ieri, ha tenuto una riunione con i tecnici del Comune di Alessandria, coordinati dal dirigente della Protezione Civile, Marco Neri, per decidere le procedure di intervento da adottare per ogni direzione comunale.
Nel pomeriggio di lunedì 24 febbraio, alle ore 17, si terrà una riunione presso il Comune di Alessandria cui parteciperanno anche l’azienda ospedaliera alessandrina, l’ASL e la Prefettura per continuare un proficuo lavoro di coordinamento e per eventuali nuove disposizioni.
Tutte le scuole di ogni ordine e grado saranno chiuse, come disposto da ordinanza regionale, fino al prossimo 1° marzo
La Giunta comunale sta predisponendo tutti gli anni necessari e utili per tenere monitorata la situazione e invita la cittadinanza ad adottare le prescrizioni previste.