e poi

E poi ti stanchi, Nadia Felicetti

E poi ti stanchi…

Non resta niente, solo parole che 

non senti. 

Chiudi gli occhi e dormi.

Ricordi inutili ti vengono a
cercare, solo brutte recite.
Fermo e immobile riprendi il
il tuo respiro, ti sganci dal resto e
dimentichi la saggezza.
Io esisto, non sono una stampella.

Foto pinterest